ramo

05/11/2019

Naturalmente

Nutrire e idratare il capello con gli oli vegetali

Tra gli ingredienti preferiti e più usati nei trattamenti per capelli Naturalmente, gli oli vegetali ricoprono una posizione privilegiata. Oggi ti vogliamo parlare di tre componenti fondamentali per le nostre pratiche di oleazione da proporre nel tuo salone: l’olio di jojoba e l’olio di mandorla dolce insieme ai sali del Mar Morto.

Olio di jojoba

L’olio di jojoba è una cera liquida ottenuta da spremitura a freddo dei semi di jojoba, arbusto sempreverde che cresce nelle aree desertiche della California e del Messico. Ricca di sali minerali e vitamine, la jojoba apporta naturale beneficio alla pelle e al capello. In particolare aiuta a mantenere i capelli lucidi e setosi, ed è indicata nel caso di capelli fragili, secchi, opachi e in presenza di forfora e cuoio capelluto grasso.

Risultato del trattamento: capelli idratati, elastici, morbidi e lucidi.

Olio di mandorla dolce

Olio vegetale ottenuto da spremitura a freddo. Vero alleato di capelli e pelle, l’olio di mandorla dolce contiene vitamina A e B, sali minerali e aminoacidi che favoriscono il rinnovamento cellulare dei tessuti e combattono l’invecchiamento cutaneo. È adatto sia per adulti che per bambini.

Risultati del trattamento: capelli elastici, morbidi e lucidi e ben nutriti.

Mineraldara con sali del Mar Morto

Indicato dopo la colorazione oppure come trattamento rimineralizzante ogni 4 settimane, Mineraldara sfrutta le proprietà ristrutturanti dei Sali del Mar Morto, restituendo energia e lucentezza ai capelli.

Risultati del trattamento: capelli forti, sani e lucidi.

Vuoi proporre questi e altri trattamenti nel tuo salone di bellezza? Contatta il nostro consulente per la tua zona.